#ilpddipalomipiace

Un’altra bella notizia per Palo

24/03/2018

“Palo è ammesso ai finanziamenti sulla rigenerazione urbana. E’ ufficiale! Un altro obiettivo raggiunto, un primo passo verso la riqualificazione urbana. Il lavoro degli ultimi 15 mesi di pianificazione (Documento Rigenerazione Urbana, Piano del Recupero del Centro Storico, Piano Urbano della Mobilità Sostenibile ) e richiesta di finanziamenti (rigenerazione urbana, biblioteca comunale, patto per la città metropolitana di bari) ha permesso di aggiungere un altro tassello al puzzle che una volta ultimato vedrà una valorizzazione dell’area centrale di Palo del Colle dal punto di vista urbanistico,commerciale, turistico” – così commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Vito Antonio Savino.

Il progetto presentato si è posizionato 21° su 88 dimostrando ancora una volta che il lavoro svolto è stato premiato anche sul piano qualitativo. 

Cosa prevede questo intervento?

  • La rigenerazione degli spazi pubblici del centro storico attraverso arredo urbano, installazioni vegetali e piccoli volumi amovibili temporanei (“box”)
  • L’attivazione di processi di inclusione sociale attraverso la promozione di attività di esposizione, vendita di prodotti tipici e didattica sparse nel sistema dei piccoli “box” del centro storico
  • Percorsi preferenziali per pedoni e ciclisti per favorire l’accessibilità e fruizione dei nuclei antichi
  • La riqualificazione energetica del mercato coperto di Palo e installazione di un mix di attività promosse dalla cittadinanza al suo interno (co-working, vendita ed esposizione, casa della partecipazione)
  • la gestione degli spazi pubblici e condivisi ad opera di cittadini e associazioni tramite una piattaforma digitale.

 

Ricordiamo che Palo del Colle, Binetto e Toritto hanno costituito una rete di Comuni per rigenerare il tessuto urbano dei propri comuni decidendo di partire dai centri storici attraverso la valorizzazione degli spazi pubblici. Il nome dato all’intervento proposto alla Regione Puglia è Tipicittà Smart Market Lab. 

 

 

Per Palo, per esempio, occhi puntati sulla rigenerazione della maglia urbana costituita da Corso Vittorio Emanuele, Via Napoleone, Via Venezia, Piazza Dante, Via XXIV Maggio, compresa Via Umberto I e la zona del palazzo municipale, la piazza coperta e il mercato ortofrutticolo di Piazza Roosevelt. 

 

Last modified: 21/06/2018

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *