#ilpddipalomipiace

Finanziamento in arrivo per contrastare le violenze sulle donne

22/04/2018

Ammonta ad euro 21.102,32 la somma stanziata in favore del Programma Antiviolenza dell’Ambito Bitonto – Palo del Colle. Il finanziamento, rinveniente dal “Fondo per le Politiche relative ai diritti e alle pari opportunità”, permetterà di realizzare una complessiva presa in carico della donna vittima di violenza attraverso la messa a punto di progetti personalizzati per l’inserimento lavorativo a mezzo tirocini e borse lavoro, nonché misure di sostegno finalizzate alla realizzazione dell’autonomia abitativa.

La Terza Giornata Nazionale della Salute della Donna, celebrata sabato 21 aprile 2018, ci ha ricordato che tutelare la salute della donna, fortemente minacciata dalle innumerevoli violenze di cui è vittima, significa tutelare la salute di un’intera comunità e la sua promozione contribuisce al miglioramento dello stato di salute di tutta la popolazione.

Le conseguenze della violenza sullo stato di salute della donna, infatti, assumono diversi livelli di gravità che possono avere esiti fatali (femminicidio o interruzione di gravidanza) o molto invalidanti come conseguenze di trauma (ustione, avvelenamento o intossicazione) nonché psicologici con problemi di salute che includono depressione, abuso di sostanze e comportamenti auto-lesivi o suicidi, disturbi alimentari, sessuali.

La violenza, sia che si concreti in atti fisici sia che venga esercitata sotto l’aspetto psicologico, genera costi elevatissimi in termini umani e di sofferenza.
Coinvolge anche i figli delle vittime, che involontariamente diventano testimoni degli episodi di violenza e delle umiliazioni a cui sono sottoposte le loro mamme. In casi drammatici gli stessi bambini sono vittime dirette di violenza, abusi e maltrattamenti.

Il finanziamento ottenuto si inserisce nel solco di misure messe a punto dalle Istituzioni per creare percorsi di soccorso, sostegno e inclusione dei soggetti vittime di violenza che troveranno un concreto sistema cui aggrapparsi per trovare dentro se stessi la forza per rimettersi in gioco e darsi una nuova e migliore possibilità di vita.

Il monito è chiaro: “Il cartellino rosso più importante è quello da dare alla violenza sulle donne”.

Last modified: 22/04/2018

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *